1

gelindo seppiana entrata

SEPPIANA- 06-01-2022--Niente Gelindo neanche per quest'anno a Seppiana per l'Epifania.

L'aumento dei casi covid ha costretto ad un rinvio al 2023.  Il sindaco Stefano Bellotti ha voluto comunque ringraziare gli organizzatori:

"Buona Epifania 2022 a tutti- scrive Bellotti- un ricordo importante per la nostra Comunità, oggi giorno dell' Epifania come tradizione, si doveva svolgere il famoso dramma sacro popolare "Il Gelindo" ma per ovvi motivi purtroppo non si potrà eseguire nemmeno quest' anno.


Come consuetudine nella Chiesa parrocchiale di Seppiana (Borgomezzavalle), ogni anno il 6 Gennaio viene ospitata la rappresentazione teatrale che porta in scena la natività di Gesù, vissuta dal pastore Gelindo e dalla sua famiglia.


Il Gelindo di Seppiana trae spunto da un testo della rappresentaza tipica piemontese, ormai scomparsa in tutta l' Ossola e in buona parte del Piemonte.
Gelindo è un ingenuo e onesto contadino che si muove anacrosticamente tra Seppiana, Domodossola e i luoghi sacri del racconto evangelico ufficiale, mescolando le umili vicende del quotidiano condite dalla saggezza e dalla simpatia del dialetto Seppianese.


Nel 1967 fu' il parroco Don Luigi Tramonti a recuperare tramite il cappellano della RAI il testo di Gelindo che poi gli anziani tradussero nel dialetto locale.
Un ringraziamento speciale e di cuore ai ragazzi e a tutti i collaboratori che continuano la tradizione, grazie di cuore allo Staff de "Il Gelindo"....pronti sicuramente per la prossima edizione..