1

Foto Malesco Massimo Bertina Archivio Ecomuseo

MALESCO - 11-12-2021 - E' stata battezzata "Natale d'incanto" la manifestazione organizzata da Pro Loco, Ecomuseo e Comune di Malesco che domenica 19 dicembre rivestirà di festose suggestioni il borgo vigezzino.
A partire dal mattino un mercato enogastronomico in via Stazione (nella stessa area in cui si tiene ogni martedì quello settimanale) offrirà specialità culinarie tipiche come formaggi, confetture, dolci, vino e molto altro.
Nel centro storico invece saranno inaugurate le splendide decorazioni natalizie messe a punto dalle donne del paese che, insieme alle lucine installate per l’occasione, regaleranno un’atmosfera da fiaba. Sarà proprio nelle piazzette della parte storica di Malesco che i bambini
potranno assistere a spettacoli di magia e di teatro e partecipare a laboratori creativi e a tante attività pensate per loro. La musica della Banda Alpina di Malesco allieterà i presenti, nella sede di piazza Pasquaro e il Coro Edelweiss in una delle sale dell’ex Ospedale Trabucchi.
In piazza XV Martiri, invece, verranno raccontate fiabe interattive e fra un racconto e l’altro sarà possibile concedersi un momento di ristoro per aperitivo e pranzo (anche d’asporto).
Non mancherà l’arrivo di Babbo Natale che giungerà a Malesco, a bordo del trenino bianco e blu, con i suoi aiutanti, già dal mattino. I bambini potranno consegnare le loro letterine speciali, in piazza Sostine, alle 16, e ricevere in cambio un piccolo regalo. Da non perdere, infine, alle ore 16:30 il momento degli auguri.
L'organizzazione fa sapere che in caso di brutto tempo ci potrebbero essere variazioni su orari e programma; per tutta la
durata dell’evento si seguiranno le normative anti-Covid in vigore.

Foto di Massimo Bertina - Archivio Ecomuseo.

 


Su questo sito utilizziamo cookie tecnici e, previo tuo consenso, cookie di profilazione, nostri e di terze parti, per proporti pubblicità in linea con le tue preferenze. Se vuoi saperne di più o prestare il consenso solo ad alcuni utilizzi clicca qui. Se prosegui nella navigazione di questo sito acconsenti l'utilizzo dei cookie.