1

260611946 5319207754762280 6786751586134991820 n

VCO/NOVARESE - 24-11-2021 - Pioggia di stelle Michelin per le province di Novara e VCO che nella prestigiosa guida gastronomica 2022 si confermano sostanzialmente province per palati fini. A Orta, Antonino Cannavacciuolo col suo Villa Crespi e Marco Sacco a Verbania col suo Piccolo lago, mantengono le due stelle e il ruolo di numeri uno. Per Antonino Cannavacciuolo una vera e propria incetta, se aggiungiamo la stella confermata ai Bistrot di Novara e Torino e quella appena arrivata per il Cannavacciuolo Countryside recentemente aperto a Vico Equense (Napoli). Anche Marco Sacco conferma la stella torinese di Piano 35. Nel VCO, buona riconferma (è il secondo anno) per chef Bartolucci a Domodossola (L'Atelier) mentre a Pallanza Il Portale di Massimiliano Celeste, dopo diversi anni perde la sua stella.
Stella confermata al Tantris di Novara, Al Sorriso di Soriso e alla Locanda di Orta.
Più lunga la lista dei ristoranti "Bib gourmand", ovvero quelli che si contraddistinguono per un ottimo rapporto qualità-prezzo. Nelle due province, la "rossa" premia: l’Impero di Sizzano, l’Osteria San Giulio alla Badia di Dulzago, il Castagneto di Montrigiasco, l’Edelweiss di Viceno. Ci sono poi i locali che pur non ottenendo la stella hanno meritato una segnalazione, primo passo in vista di prossime valutazioni. Si tratta del Tre scalini a Novara, del Macallè di Momo, della Cappuccina a Cureggio, del Pinocchio a Borgomanero, il Cravero a Caltignaga, il Giardinetto a Pettenasco, Rosso di sera a
Castelletto Ticino, La Locanda di Cameri, la Taverna del pittore di
Arona. E ancora: la Villa Pizzini al Mottarone, l'Osteria del Borgo a Galliate, il Battipalo a Lesa, a Stresa l’osteria Mercato e lo Stornello, a Baveno SottoSopra a Baveno, a Mergozzo La Fugascina e La
Quartina, a Verbania segnalati Tacabutun, Milano, antica osteria Monte Rosso e il Portale, a Domodossola la Stella, la Meridiana e la trattoria Vigezzina, a Cannero il Cortile, lo Scalo a Cannobio e ancora in Ossola l’osteria Gallo Nero a Montecrestese e le Colonne a Santa Maria Maggiore.

Foto: Marco Sacco e lo staff festeggiano (via Fb)